https://www.iltredici.it/amp/index.html
giovedì, 30 maggio 2024 - ore 23:41
Scarica l'App il13
Ci trovi sul telecomando:
Numero 13
Friuli Venezia Giulia e Veneto Orientale
24/24 H
Numero 88
Triveneto
24/24 H
Numero 13
Friuli Venezia Giulia e Veneto Orientale
24/24 H
Numero 88
Triveneto
24/24 H
Home / Economia / Scuola: studenti incontrano 'futuro' al Salone professioni

Scuola: studenti incontrano 'futuro' al Salone professioni

Tra stand e conferenze, attesi circa 1200 ragazzi a Trieste

Scuola: studenti incontrano 'futuro' al Salone professioni
Incontri "face to face" con rappresentanti delle imprese, degli ordini professionali, delle università e delle istituzioni presenti negli stand. Conferenze tematiche sulle professioni di oggi, ma declinate al futuro, nell'ambito dello sport, della sicurezza, dell'intelligenza artificiale e dell'agricoltura. E, ancora, possibilità di percorsi di alternanza scuola-lavoro da svolgere anche oltreconfine, in particolare in Carinzia. E' l'11/o Salone delle professioni e delle competenze rivolto agli studenti delle scuole superiori, inaugurato oggi e in corso fino a domani alla Stazione Marittima di Trieste.
Promosso da Aries Venezia Giulia (società in house della Camera di Commercio Vg), Ufficio scolastico regionale e Anpal Servizi, il Salone accoglierà circa 1.200 giovani e una settantina tra professionisti e consulenti. Obiettivo della "rete fra Camera di Commercio, università, istituti, Regione - ha spiegato il vicepresidente della Camera di Commercio Vg, Gianluca Madriz - è portare i ragazzi a capire quali mestieri del futuro potranno fare, magari anche nel territorio regionale.
Le Camere di Commercio hanno l'onore di trasferire a queste nuove generazioni le opportunità che il mondo del lavoro potrà riservare loro, ovvero fare 'auto impresa': dare loro l'opportunità di conoscere cosa c'è al di fuori dei confini, confrontarsi ma soprattutto costruire un percorso di vita e imprenditoriale che dia soddisfazione e opportunità di restare sul territorio". Infine "trasferire queste conoscenze nell'evoluzione dei vari settori".
0 Commenti
Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori