https://www.iltredici.it/amp/index.html
sabato, 13 aprile 2024 - ore 15:28
Scarica l'App il13
Ci trovi sul telecomando:
Numero 13
Friuli Venezia Giulia e Veneto Orientale
24/24 H
Numero 88
Triveneto
24/24 H
Numero 13
Friuli Venezia Giulia e Veneto Orientale
24/24 H
Numero 88
Triveneto
24/24 H
Home / Sport / Calcio: Pescara, domani biancazzurri con il Pordenone

Calcio: Pescara, domani biancazzurri con il Pordenone

Legrottaglie, entusiasta di questa opportunità

Calcio: Pescara, domani biancazzurri con il Pordenone

Attesa per la gara di domani dei biancazzurri a Udine contro il Pordenone, seconda forza del torneo. Sulla panchina del Pescara a guidare la formazione abruzzese ci sarà Nicola Legrottaglie che ha preso il posto del dimissionario Luciano Zauri. Legrottaglie è pronto a giocarsi l'occasione ghiotta per rimanere sulla panchina della squadra maggiore, anche se salgono le quotazioni di Luigi Di Biagio. Ma domani gli abruzzesi in terra friulana non potranno permettersi passi falsi per non scivolare in classifica. Questa mattina Legrottaglie ha parlato per la prima volta dopo la promozione in prima squadra: "Per me questa è un'opportunità. La sto vivendo come qualcosa che volevo affrontare per capire come agire. Ho accettato convinto e ho visto una grande partecipazione dell'ambiente e della squadra, sono entusiasta e cercherò di dare tutto per la prima squadra, cercando di rispondere con i fatti alla fiducia che la società ha avuto in me. Traghettatore? Mi sento solo l'allenatore che domani guiderà la squadra contro il Pordenone". Sotto l'aspetto tecnico, Legrottaglie cambierà qualcosa, anche se non vuole scoprire le carte: "Non stravolgerò il Pescara, ma non voglio dire come giocherò perché non vorrei dare vantaggi al Pordenone. Voglio tenere tutti i giocatori sulla corda. Ho provato sia la difesa a tre sia a quattro, ma solo prima della partita deciderò come giocare. Il Pordenone? È una squadra difficile da affrontare. Loro sono forti, strutturati fisicamente e da anni giocano in questo modo. Noi, pur rispettandoli tanto, però dobbiamo soprattutto pensare a noi stessi e cercare di fare bene. Io sono ambizioso e cerco di pensare positivo. A me non è stato promesso niente. Il presidente mi ha detto 'allena sabato a Udine' e questo farò domani". Per la sfida in programma alla Dacia Arena, il Pescara dovrà rinunciare agli infortunati Busellato e Kastanos. In dubbio Di Grazia alle prese con una leggera infiammazione.

0 Commenti
Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori